Tu sei qui

Direzione centrale dei servizi civili per l'immigrazione e l'asilo

L'attività della Direzione Centrale si articola in due grandi settori di intervento: l'immigrazione e l'asilo.

Prefetto Michela Lattarulo

 

La Direzione Centrale si occupa del Sistema dell’Accoglienza in tutte le sue sfaccettature, dal salvataggio in mare dei migranti alla loro sistemazione nei centri di accoglienza:

· Centri di prima accoglienza

· Cas (Centri di Accoglienza Straordinari-strutture temporanee)

· SPRAR (Sistema Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati )

Il controllo e il monitoraggio di tale centri è assicurato dalla Direzione Centrale anche attraverso convenzioni con organizzazioni internazionali e umanitarie (UNHCR,OIM,SAVE THE CHILDREN E CROCE ROSSA)

Nella Direzione è poi incardinata l’Unità Dublino  che si occupa di vagliare l’eventuale competenza italiana ad esaminare le domande di asilo ai sensi del Regolamento Dublino III con il quale vengono stabilite le procedure per determinare lo Stato Membro competente in ambito comunitario.

Infine la Direzione Centrale, oltre a provvedere al Rimpatrio Volontario Assistito,  rappresenta il fulcro delle procedure di RELOCATION (40000 migranti sbarcati in Italia saranno ricollocati, in 2 anni, negli altri Stati Membri della UE)

 
ORGANIZZAZIONE

 

SCARICA L'ORGANIGRAMMA (PDF)