Tu sei qui

European Migration Network, la Rete Europea delle Migrazioni

La Rete Europea delle Migrazioni (EMN – European Migration Network) è una rete creata nel 2003 dalla Commissione Europea per conto del Consiglio Europeo. Nel 2008, la Decisione del Consiglio 2008/381/EC ha costituito la base legale per l’EMN, il cui mandato è fornire informazioni aggiornate, oggettive, affidabili e confrontabili sui temi relativi alle migrazioni e all’asilo, mettendole a disposizione dei decisori pubblici a livello nazionale e comunitario. Tra gli obiettivi della Rete europea EMN rientra anche il coinvolgimento dell’opinione pubblica attraverso la diffusione degli studi realizzati.

Il network è composto dalla Commissione Europea, dallo Steering Board e dai Punti di Contatto Nazionali degli Stati membri UE e della Norvegia.

Il Punto di Contatto Nazionale (NCP) per l’Italia è incardinato nella Direzione Centrale per le politiche di immigrazione e asilo, all'interno del Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione del Ministero dell’Interno. La Direzione Centrale svolge le funzioni di analisi e pianificazione delle politiche migratorie - monitorando e promuovendo le politiche per l'integrazione degli stranieri, anche attraverso i Consigli territoriali per l'immigrazione, istituiti in tutte le Prefetture - contribuisce all'analisi dei flussi di ingresso di lavoratori stranieri nel territorio nazionale e coordina le attività degli Sportelli Unici per l’immigration in ciascuna provincia.

Il Punto di Contatto Nazionale italiano si occupa di fornire alla Commissione europea una serie di informazioni aggiornate, attendibili e confrontabili in tema di immigrazione e asilo attraverso l’elaborazione di una serie di output (tra i quali, ad esempio, rapporti nazionali, studi tematici, risposte a domande ad hoc presentata dalla CE e dagli Stati Membri, bollettini trimestrali, glossario tematico, factsheet), nonché di organizzare e partecipare a conferenze, seminari ed altre eventi.

Le attività della rete EMN

Rapporti. La rete EMN redige ogni anno Rapporti annuali sulle politiche (Annual Policy Report) che delineano i principali sviluppi in campo politico e legislativo, nonché i dibattiti politici (anche in ambito comunitario) degli Stati Membri, in tema di migrazione e asilo. Questi contributi sono utilizzati anche per la stesura dei Rapporti annuali in materia di immigrazione e asilo della Commissione Europea, che fanno il punto sulla messa a regime delle previsioni in materia di immigrazione e asilo.

Studi. La rete EMN elabora anche Studi (Studies) su temi ritenuti rilevanti per i responsabili politici al fine di soddisfarne il bisogno di conoscenza a breve e lungo termine. Gli argomenti di studio sono selezionati sulla base delle proposte avanzate da uno o più Punti di Contatto (EMN NCPs) e/o dalla Commissione Europea e sono scelti avendo riguardo alla loro importanza per lo sviluppo delle politiche per gli Stati Membri e per la Commissione e le sue agenzie. È compito dello Steering Board approvare formalmente la selezione degli argomenti di studio da inserire nel Programma annuale di lavoro EMN. Ogni anno viene prodotto un Rapporto di Sintesi (Synthesis Report) comparativo che riunisce i principali risultati dei contributi nazionali e li inserisce in un’ottica europea.

Richieste specifiche. Le Ad-Hoc Queries sono lo strumento attraverso il quale gli EMN NCPs e la Commissione europea possono ottenere informazioni dagli Stati Membri, in un lasso di tempo relativamente breve, su un’ampia gamma di questioni relative all’asilo e alla migrazione. La rete produce, poi, raccolte compilative delle risposte ricevute a seguito del lancio delle richieste, mediante cui è possibile valutare con immediatezza le risposte fornite agli Stati membri su questioni specifiche.

EMN Inform. Permette di fornire sinteticamente ai policy maker i principali risultati e le raccomandazioni relative ad argomenti specifici, sulla base dei risultati ottenuti dalla raccolta e dall’analisi di informazioni curata dalla rete.

EMN Bulletin. Fornisce con cadenza trimestrale informazioni aggiornate e attuali, richieste dai policy maker o di particolare rilevanza nelle materie trattate. Riporta gli ultimi sviluppi registrati a livello comunitario e nazionale e le pubblicazioni statistiche recenti, provenienti principalmente da Eurostat.

Il Glossario e il Thesaurus EMN. Il Glossario EMN facilita la comparabilità permettendo una comprensione e un utilizzo condiviso dei termini e delle relative definizioni riguardanti l’asilo e la migrazione. Rende disponibili termini e definizioni nella maggior parte delle lingue degli Stati membri. Il Glossario è, inoltre, utilizzato per sviluppare un Thesaurus EMN, che raccoglie la documentazione disponibile in una maniera strutturata.

Nel maggio 2013, è stata realizzata anche una versione del Glossario in lingua araba.

Nel 2018, su iniziativa del Punto di Contatto Nazionale italiano, è stata lanciata un’APP in lingua inglese e italiana, successivamente predisposta anche per garantirne la traduzione nelle lingue nazionali degli Stati Membri interessati. L’APP è scaricabile ai seguenti link:

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ittigcnr.emnglossary (playstore),

https://itunes.apple.com/it/app/glossario-e-m-n/id1464780389?mt=8 (apple store)

 

Allegati