Lingue

Tu sei qui

Avviso pubblico per 178 esperti amministrativi

 

PUBBLICATI GLI ELENCHI DEI VINCITORI IN AMBITO TERRITORIALE 

 

I candidati che hanno sostenuto la prova scritta suppletiva il giorno 8 luglio 2024 potranno visionare il proprio elaborato, nonché scaricare l’attestato di partecipazione, accedendo alla piattaforma formez.concorsismart.it dalla propria area riservata, utilizzando le credenziali SPID.

Con riferimento a questo avviso pubblico per la ricerca di 178 esperti amministrativi del Ministero dell’interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, pubblicato sul Portale inPA il 4 ottobre 2023, si informa che la Commissione di valutazione procederà all'esame di tutte le candidature di cui all'elenco generato dal suddetto Portale.

Si comunica che sono stati pubblicati nella sezione amministrazione trasparente l'integrazione della graduatoria e il diario della prova suppletiva.

Integrazione graduatoria ammessi per 178 esperti amministrativi Ministero dell'Interno - diario prova suppletiva | Ministero dell‘Interno

 Si informa che:

"I candidati che hanno sostenuto la prova scritta prevista per la selezione dei 178 esperti amministrativi FAMI di cui all'Avviso pubblico in oggetto svoltasi il 24 giugno u.s. potranno visionare il proprio elaborato, nonché scaricare l’attestato di partecipazione, accedendo alla piattaforma   formez.concorsismart.it  dalla propria area riservata, utilizzando le credenziali SPID".

Avviso pubblico per 178 esperti amministrativi | Ministero dell‘Interno

 

Si comunica che il 7 giugno 2024 è stata pubblicata  nella sezione amministrazione trasparete la lista dei candidati ammessi allo scritto ed il relativo calendario d'esame consultabili ea link di seguito: https://www.interno.gov.it/it/amministrazione-trasparente/bandi-gara-e-contratti/candidati-ammessi-alla-prova-scritta-e-calendario-desame-l-avviso-pubblico-fami-178-esperti-amministrativi

 

Si comunica che il 27 novembre 2023 è stato pubblicato il Decreto di nomina della Commissione di valutazione, consultabile al link sotto indicato:
https://www.interno.gov.it/it/amministrazione-trasparente/bandi-gara-e-c...

 

Si prega di leggere attentamente il contenuto del file pdf accluso denominato RETTIFICA il cui contenuto indicato di seguito viene così sostituito:


Si informa che:
Il termine fissato per il conferimento dell’incarico di collaborazione al 31 dicembre 2023, di cui alla pag. n. 3 dell’avviso, deve intendersi sostituito in “entro il 31 luglio 2024”
Sempre alla pag. n. 3 dell’avviso, la durata del contratto indicata “….non oltre il 31 dicembre 2026” deve intendersi sostituita in “…non oltre il 31 luglio 2027”
Roma, 27 febbraio 2024

 

 

"Per le esigenze del Ministero dell’Interno, il Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione ricerca n. 178 ESPERTI AMMINISTRATIVI a cui conferire incarichi di collaborazione ai sensi dell’articolo 7, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165 e dell’articolo 10, comma 4, del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, convertito con modificazioni dalla legge 29 giugno 2022, n. 79, con le modalità di cui all’articolo 1 del decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80, convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2021, n. 113, finanziati nell’ambito del Programma Nazionale FAMI, approvato con Decisione C(2022) 8754 del 25 novembre 2022 - Obiettivo Specifico 1 – Asilo, Obiettivo Specifico 2 – Migrazione legale e integrazione e Obiettivo Specifico 3 – Rimpatrio.

Entro il 19 ottobre 2023 gli esperti interessati in possesso dei requisiti richiesti, previa registrazione sul portale inPA (https://www.inpa.gov.it), possono aderire all’avviso "

Avviso pubblico per la ricerca di n.178 esperti amministrativi del ministero dell'Interno - Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione ( rettifica del 7 novembre 2023)

Con riferimento all’avviso pubblico per la ricerca di 178 esperti amministrativi del Ministero dell’interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, pubblicato sul Portale inPA il 4 ottobre 2023, si ricorda che l’avviso prevede tra i requisiti di partecipazione quello di cui all’art. 2, comma 1, lettera c) del DM 14 ottobre 2021: non essere in quiescenza.

Tutti i candidati che hanno correttamente inviato la domanda di partecipazione entro la data del 19 ottobre 2023 sono invitati a dichiarare il possesso di tale requisito all’interno della sezione “REQUISITI SPECIFICI” del format di candidatura utilizzando il seguente link: https://www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/dettaglio-bando-avviso/?concorso_...

Si evidenzia che la mancata dichiarazione del possesso del predetto requisito entro le ore 23.59 del giorno 8 novembre 2023 sarà ritenuta dal Ministero dell’interno equivalente al difetto del requisito stesso.

Resta fermo quanto previsto dagli articoli 75 e 76 del DPR 445 del 2000 in caso di dichiarazioni non veritiere e che all’esito della selezione il Ministero dell’interno farà le verifiche di competenza sul possesso dei requisiti di partecipazione.

 

Di seguito i documenti scaricabili in pdf con tutte le indicazioni

Ultima modifica:
12/07/2024 - 13:22